KERAPLUS Flex

Adesivo cementizio professionale a tempo aperto prolungato, per la posa di piastrelle ceramiche di qualsiasi tipo. Classe C2E (EN 12004).

DOCUMENTAZIONE TECNICA

Certificazione keraplus-flexKERAPLUS FLEX è un adesivo in polvere, bianco o grigio, additivato con: resine sintetiche, cementi ad alte resistenze meccaniche, sabbie quarzifere sferoidali di granulometria selezionata ed additivi speciali; il tutto secondo una formula sviluppata nei laboratori PREMAR per soddisfare le esigenze dei professionisti della posa.

KERAPLUS FLEX è indicato per l’incollaggio ad alta resistenza meccanica in interni ed esterni, a pavimento, a parete ed a soffitto, in ambienti ad uso civile, commerciale ed industriale anche in zone soggette a gelo o a traffico intenso.

Gli speciali additivi contenuti nell’adesivo KERAPLUS FLEX garantiscono: un lungo tempo aperto (≥ 30 minuti), tempi di registrazione superiori alla media (50-60 minuti circa) ed una ottima lavorabilità pure in condizioni particolarmente critiche.

ESEMPI DI APPLICAZIONE:

KERAPLUS FLEX consente la posa ad alta resistenza meccanica di elementi con profili regolari ed irregolari, su sottofondi regolari o irregolari, in situazioni di traffico regolare o intenso.

In particolare KERAPLUS FLEX è idoneo per l’incollaggio di:

  • Piastrelle ceramiche assorbenti, inassorbenti, greificate e vetrose di qualsiasi formato.
  • Materiali lapidei naturali o ricomposti a base cemento, non deformabili e non sensibili alla formazione di macchie ed efflorescenze.
  • Materiali isolanti, in interni ed esterni, come polistirene espanso, poliuretano espanso, lana minerale, eraclit, pannelli fonoassorbenti, etc.

KERAPLUS FLEX può essere utilizzato per l’incollaggio sui seguenti supporti:

  • Massetti cementizi ordinari o galleggianti armati.
  • Pavimentazioni riscaldanti (per l’incollaggio di formati piccoli e medi).
  • Vecchie pavimentazioni esistenti (per l’incollaggio di formati piccoli e medi).
  • Guaine impermeabilizzanti della linea Prelastik (all’esterno solo per l’incollaggio di piccoli formati).
  • Vasche o piscine (solo per l’incollaggio di piccoli formati).
  • Supporti in gesso o anidrite, pretrattati con l’apposito primer P 100.

 

DATI TECNICI
Conservazione

12 mesi per la versione bianca

6 mesi per la versione grigia
Acqua di impasto ca. 25% (ca. 6 l per sacco da 25 kg)
Consumi medi spatola n°5/6 2,5-3 kg/m2
spatola n°8/10 4-5 kg/m2
Tempo di pedonabilità 24-36 h in funzione degli spessori realizzati
Tempo di attesa per stuccatura fughe a parete 4-8 h
a pavimento 24-36 h
Messa in esercizio ca. 14 gg
Tempo aperto ≥ 30 min (E)
Adesione iniziale ≥ 1,0 N/mm2 (C2)
dopo azione del calore ≥ 1,0 N/mm2 (C2)
dopo immersione in acqua ≥ 1,0 N/mm2 (C2)
dopo cicli di gelo/disgelo ≥ 1,0 N/mm2 (C2)

Voce di capitolato: La posa in opera di piastrelle ceramiche di qualsiasi tipo su sottofondi cementizi, verrà realizzata con adesivo cementizio ad alte prestazioni, con tempo aperto prolungato, appartenente alla classe C2E secondo la norma UNI EN 12004 (tipo KERAPLUS FLEX della PREMAR S.r.l.). La messa in esercizio potrà avvenire dopo circa 14 giorni. Consumo medio: 3-4 kg/m2.