EXTRABOND

Adesivo cementizio professionale per la posa in opera di pavimenti e rivestimenti. Classe C1 (EN 12004).

DOCUMENTAZIONE TECNICA

certificazioneEXTRABOND è preparato secondo una particolare formula PREMAR SRL per i professionisti della posa ed è composto da Cemento Portland, sabbie e da speciali additivi che gli conferiscono un’ottima lavorabilità ed una particolare adesione. La particolare composizione di EXTRABOND consente una facilità ed una velocità di applicazione delle piastrelle ceramiche,  pietre naturali, piastrelle in cotto e in clinker, assicurando un perfetto incollaggio sia su intonaci che su massetti.

La buona adesione insieme alla lavorabilità fanno del collante un giusto rapporto qualità/prezzo.

EXTRABOND ai sensi del regolamento CE 305/2011 e della norma EN 12004, ha ottenuto la marcatura CE comprovata dal rapporto di prova iniziale n° 0925 CPD 39 emesso dal laboratorio autorizzato TECNOPROVE di Brindisi - NB 0925 - quale “adesivo cementizio” (C1). EXTRABOND è anche a “tempo aperto prolungato” (E) secondo la norma EN 12004.

PREPARAZIONE SUPPORTI

I supporti e le superfici dovranno essere piani, puliti, esenti da polvere, da materiale incoerente, da efflorescenze, grassi, cere, disarmanti  oleosi, calce e da tutti i materiali che possono compromettere l’adesione. Non è necessario bagnare i supporti e le piastrelle salvo il caso in cui il fondo della piastrella sia molto  polveroso,  in questo caso è necessario lavarle “tuffandole” in acqua pulita prima della posa evitando la presenza del velo di acqua sul retro.

PREPARAZIONE IMPASTO

Versare il collante EXTRABOND in un recipiente pulito contenente acqua potabile. Mescolare con apposito miscelatore a basso numero di giri (max 250 giri/minuto) munito di frusta, fino ad ottenere una pasta omogenea e priva di grumi. Lasciare riposare l’impasto per 5-10 minuti circa. Rimescolare nuovamente fino ad ottenere la consistenza desiderata. La quantità di acqua da utilizzare per l’impasto è pari a circa 25 parti ogni 100 di polvere di EXTRABOND, pari a 6 litri di acqua ogni 25 kg di prodotto.

 

DATI TECNICI
Conservazione 6 mesi
Acqua di impasto ≈ 25%
Consumo medio* 2,5-3,5 kg/m2
Tempo aperto ≥ 20 m
Messa in esercizio 14 gg
*Vedi Scheda Tecnica

Voce di capitolato: La posa in opera di piastrelle ceramiche di qualsiasi tipo, ad eccezione di mosaici e piastrelle di grande formato, su sottofondi cementizi, verrà realizzata con adesivo cementizio appartenente alla classe C1 secondo la norma UNI EN 12004 (tipo EXTRABOND della PREMAR S.r.l.). La messa in esercizio potrà avvenire dopo 14 giorni. Consumo medio: 2,5-3 kg/m2.