IFR 30

Intonaco fibrato a base di calce e cemento. Spessore massimo per mano: 2 cm. Applicazione manuale ed a macchina, per interni ed esterni. Classe GP-CSII-W0 (EN 998-1).

DOCUMENTAZIONE TECNICA

IFR 30 è un intonaco cementizio premiscelato grigio a base di cemento Portland, calce idrata, inerti selezionati, fibre ed additivi specifici tali da conferirgli un’ottima lavorabilità ed una buona aderenza ai supporti.

Impastato con acqua, a mano, con betoniera o a macchina, IFR 30 consente l’intonacatura di murature in mattoni, blocchi in cemento, laterizi, pietre o calcestruzzo grezzo. Per interni ed esterni.

Grazie alla sua formulazione bilanciata, l’intonaco IFR 30, una volta indurito, presenta una buona traspirabilità ed un basso modulo elastico che lo rendono particolarmente adatto per l’intonacatura di murature costituite da tufo e pietre tenere.

Gli intonaci cementizi premiscelati nascono per ottimizzare la gestione di materiale sul cantiere, annullando gli errori di dosaggio e riducendo drasticamente il materiale di risulta.
Il controllo costante delle materie prime in ingresso ed il dosaggio automatizzato nei nostri impianti, garantiscono, a differenza degli intonaci confezionati in cantiere, costanza delle caratteristiche dei prodotti e delle loro performance finali.

ESEMPI DI APPLICAZIONE:

IFR 30 è idoneo per:

  • Intonacatura di fondo su murature in mattoni, blocchi in cemento, laterizi, pietre o calcestruzzo grezzo.
  • Intonacatura di fondo su murature in tufo o pietra tenera.
DATI TECNICI
Conservazione 6 mesi
Colore grigio
Acqua di impasto ca. 21% (ca. 5 l per sacco da 25 kg)
Consumo medio ca. 14 kg/m2 per cm di spessore
Tempo di lavorabilità ca. 3h
Resistenza a compressione ≥ 2,0 N/mm2
Resistenza a flessione ≥ 0,8 N/mm2
Adesione su tavella ≥ 0,2 N/mm2

Voce di capitolato: Su superfici pulite, solide e coese, dopo l'esecuzione delle fasce ed il posizionamento dei paraspigoli, l’intonacatura di fondo verrà realizzata con intonaco cementizio fibrorinforzato applicabile a mano o a macchina, per interni ed esterni, appartenente alla classe GP-CSII-W0 secondo la norma UNI EN 998-1 (tipo IFR 30 della PREMAR S.r.l.). Consumo medio: 14 kg/m2 per cm di spessore.