REPOXY-FLOOR

Smalto epossidico all’acqua per il trattamento antistatico di pavimenti in cemento sottoposti a leggero traffico gommato, murature e piastrelle in ceramica. A bassissimo contenuto di V.O.C. Idoneo per celle frigorifere e locali che contengono alimenti. Per interni.

DOCUMENTAZIONE TECNICA

tre coloriREPOXY-FLOOR è uno smalto bicomponente per il rivestimento decorativo antistatico, a basso spessore e ad effetto satinato, di pavimenti in cemento sottoposti a leggero traffico gommato, murature, piastrelle ceramiche, vetro, acciaio inox e lamiere zincate anche in celle frigorifere e locali che contengono alimenti. Per interni.

REPOXY-FLOOR è a base di resine epossidiche, addotto poliammidico, pigmenti finissimi e biocidi incapsulati che proteggono la pittura dal proliferare di alghe, funghi e muffe.

REPOXY-FLOOR è idoneo per tutte le superfici che devono essere disinfettate con detergenti alcalini o a base di alchil-benzil-dimetilammonio, EDTA e otil-fenossi-polietossi-etanolo.

REPOXY-FLOOR risulta non infiammabile, a basso impatto ambientale, con bassissimo contenuto di V.O.C. ed esente da solventi.

Grazie alla sua particolare formulazione REPOXY-FLOOR presenta:

  • Facilità di applicazione.
  • Ottima resistenza al traffico gommato.
  • Eccezionale potere antipolvere.
  • Ottima resistenza all’usura.
  • Ottima resistenza all’olio motore, benzina, detergenti sia neutri che alcalini o leggermente acidi (non per immersioni continue).
  • Bassissima presa di sporco.
  • Ottima resistenza a forti shock termici.
  • Permeabilità al vapore acqueo.

REPOXY-FLOOR rispetta i parametri della Direttiva Europea 2004/42/CE (recepita dal D.legs.n.61/2006) che prevede di limitare le emissioni di composti organici volatili (V.O.C.).

ESEMPI DI APPLICAZIONE:

REPOXY-FLOOR è idoneo per:

  • Trattamento decorativo antistatico in edifici scolastici, banche, uffici postali, centri di elaborazione dati e sale conferenze.
  • Trattamento decorativo antistatico in bar, ristoranti, strutture ospedaliere, celle frigorifere e locali che contengono alimenti.
  • Trattamento decorativo antistatico di camere di degenza.
DATI TECNICI
Consistenza liquido pastoso
Colore sistema tintometrico, a campione su richiesta
Colore del COMPONENTE B trasparente
Colore delle basi COMPONENTE A bianco = P, intermedia = INT e trasparente = TR
Cartelle colori Ambiance, Ambiance Plus, Folio, NCS, Ral, Sikkens 4041, Sikkens 5051, Caparol 3D, Collezione Italia, Cartella per esterni
iluizione con acqua (dopo catalisi) 1° mano - 40±5% in volume
2° mano - 20±5% in volume
Resa teorica 7-12 m2/l per mano
Rapporto di catalisi in volume 72 ml COMPONENTE A + 28 ml COMPONENTE B
Rapporto di catalisi in peso 100 g COMPONENTE A + 30 g COMPONENTE B
PRESTAZIONI FINALI (secondo EN 11021)
REQUISITI ESSENZIALI VALORE MISURATO REQUISITO NORMATIVO
Presa di sporco DL 0,39 ≤ 3,0
Cessione di odore 0 ≤ 1,0
REQUISITI PARTICOLARI VALORE MISURATO REQUISITO NORMATIVO
Resistenza al lavaggio Ldft 0,12 µm ≤ 5 µm
Pulibilità DE 0,35 ≤ 3
Resistenza alla muffa 0 ≤ 1,0
Resistenza a particolari agenti di lavaggio - DET. B nessuna alterazione dopo 24 h nessuna alterazione
Resistenza a particolari agenti di disinfezione - DET. D nessuna alterazione dopo 24 h nessuna alterazione

Voce di capitolato: Il trattamento decorativo antistatico, a basso spessore e ad effetto lucido, di pavimenti in cemento sottoposti a leggero traffico gommato, murature, piastrelle ceramiche, vetro, acciaio inox e lamiere zincate anche in celle frigorifere e locali a contatto con gli alimenti, verrà realizzato applicando lo smalto bicomponente, a base di resine epossidiche, antialga e con basso contenuto di V.O.C. (tipo REPOXY-FLOOR della PREMAR S.r.l.) conforme alla normativa UNI EN 11021 (Pitture e vernici - Prodotti e sistemi per la verniciatura di ambienti con presenza di alimenti). Resa teorica: 7-12 m2/l per mano per uno spessore di 75±10 micron.

APPROFONDIMENTO:

Certificato Repoxy-FloorConclusioni del certificato n° 006/L del 11/01/2018 emesso dal laboratorio GFC Chimica Srl di Ferrara.

Il prodotto REPOXY FLOOR è idoneo per la verniciatura di ambienti con presenza di alimenti.

In particolare, il prodotto:

  • È idoneo per pareti, soffitti, e per le superfici per le quali è richiesta la resistenza al lavaggio ed alla muffa.
  • Può essere lavato con sgrassante alcalino (detergente B).
  • Può essere lavato con disinfettante (detergente D).
  • È idoneo per celle frigorifere.

PHOTO GALLERY REALIZZAZIONI: